live in italy

02.10.2022
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Intervista Epica 2008
Scritto da The Somberlain   
Giovedì 30 Settembre 2010 22:17

Intervista Epica

Epica

 

09 Novembre 2008
Eccoci di nuovo a parlare di Epica, un gruppo che, forte del successo ottenuto con l’ultimo “The Divine Conspiracy”, torna (stavolta con un tour da headliner) ancora in Italia. Abbiamo avuto il piacere di parlare con il tastierista Coen Janssen prima della data del 9 novembre all’Alcatraz di Milano.

Somberlain : Ciao Coen; “The Divine Conspiracy” è uscito nel 2007, quindi è passato un po’ di tempo. Come è stato accolto il disco?

Coen :Il responso del pubblico è stato fantastico: è stato l’album che è andato meglio, ed è stato recensito spesso in maniera positiva.

Somberlain: “The Divine Conspiracy” è una sorta di concept album: puoi spiegarci meglio di cosa tratta?

Coen : Il concept ruota attorno all’idea che Dio abbia creato tutte le religioni, per mettere alla prova l’umanità, e vedere se la gente, pur credendo in cose diverse, finalmente arrivasse ad avere dei valori unici. È suddiviso in tre parti: la prima riguarda gli aspetti negativi dell’uomo, la seconda riguarda la religione stessa, e la terza riguarda la natura, che stiamo distruggendo.

Somberlain: Credi in Dio?

Coen :Beh, io non scrivo i testi, che sono opera di Mark e Simone, ma credo che potrebbe esistere.

Somberlain: Come nasce una canzone degli Epica?

Coen : E’ principalmente Mark a scrivere la musica, ma anche gli altri collaborano. Registriamo le idee e ce le scambiamo in mp3 via mail.

Somberlain: Da cosa siete influenzati principalmente, a parte altri gruppi metal?

Coen :Siamo influenzati principalmente da colonne sonore, ed io anche dalla musica classica.

Somberlain: Parlando di questo tour: come sta andando? Come è andata ieri la data di Bologna?

Coenv : Sì,  sta andando benissimo. Ieri eravamo a Bologna; è stato un bellissimo show e c’è stato un pubblico fantastico. Poi in questo tour siamo accompagnati da una buona band, gli Amberian Dawn, che sono anche dei ragazzi simpatici.

Somberlain: Avete già iniziato a comporre nuovo materiale o aspettate la fine del tour?

Coen :Abbiamo già iniziato a comporre qualcosa. Probabilmente all’inizio dell’anno prossimo saremo già in studio per registrare un nuovo album.

Somberlain: C’è un gruppo nella scena sinfonica di cui fanno parte gli Epica che ti piace particolarmente?

Coen :Quando ho iniziato a suonare con gli Epica ho iniziato a sentire moltissima musica di questo genere, perchè sai, mi accingevo a suonarla praticamente tutti I giorni. Penso che l’ultimo disco dei Nightwish sia veramente bello-

Somberlain: A proposito di Nightwish, ti piace la nuova cantante?

Coen :Assolutamente. Sono molto contento della nuova cantante dei Nightwish.

Somberlain: Avete mai pensato di pubblicare un dvd dal vivo registrato con un’ orchestra, come recentemente fatto dai Within Temptation?

Coen :Abbiamo fatto uno show con l’orchestra, ma non abbiamo avuto l’opportunità di filmare un dvd.Penso che lo faremo quando registreremo un album dal vivo. Penso sia la cosa migliore da fare, suonare con un’orchestra, perché la nostra musica è orchestrale e andrebbe sempre suonata in quel modo.

Somberlain: ok l’intervista è finita, concludi come vuoi.

Coen :Grazie dell’intervista. Spero che lo show di sta sera vada bene, come quello di ieri a Bologna.