live in italy

02.10.2022
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Intervista Macbeth 2005
Scritto da Webmurder & Musicaoltranza.net   
Martedì 05 Ottobre 2010 15:01

Intervista Macbeth

Macbeth

 

19 Aprile 2005
Grazie a Pamela della Kizmaiaz abbiamo potuto raccogliere, assieme allo staff di Musicaoltranza.net le opinioni su parecchi argomenti di Fabrizio, batterista e mebro fondatore dei Macbeth. Sono sotto contratto Dragonheart Records e rappresentano una delle realtà italiane meglio accettate nel panorama Heavy Metal internazionale:


Webmurder & Musicaoltranza.net: Un Saluto ragazzi. Per rompere il ghiaccio potreste presentare la band ai nostri lettori? Come meglio credete..più fantasiosi siete è meglio è!

Fabrizio: Ciao! Bene, ho fondato la band nel 1995, due anni dopo abbiamo registrato una tape "Nocturnal Embrace" andata letteralmente a ruba (1000 copie numerate) Grazie a questo lavoro abbiamo ottenuto diverse proposte e abbiamo siglato il contratto per Audioglobe /Dragonheart records. Nel 1998 abbiamo registrato il cd di debutto "Romantic Tragedy's Crescendo" attualmente sopra le 12.000 copie vendute. Successivamente Nuclear Blast records ci ha ospitato con due pezzi su Metal Dreams vol. 2, con Stratovarius, Helloween, Skid Row e Mr. Big e su Beauty in Darkness vol.4 con Tiamat, In Flames, Dark Tranquillity, Nightwish e i nostri compaesani Lacuna Coil. Nel 2001 abbiamo registrato "Vanitas" altro disco molto apprezzato che ci ha procurato diverse licenze in giro per il mondo tra le quali: Scarecrow per il Messico, Laser company/Rock Brtigade per il Brasile, Rock Empire per Taiwan e Art of Music Group per Russia e repubbliche baltiche. Dopo un cambio di line up siamo arrivati a "Malae Artes" che si presenta come punto di svolta per la band, per lo meno secondo grosse testate che hanno ascoltato il disco.

Webmurder & Musicaoltranza.net: Complimenti per le vostre proposte musicali. Sono passati diversi anni dall'uscita del vostro primo full-lenght, che cosa è cambiato artisticamente parlando da allora?

Fabrizio: Abbiamo creato il nostro suono. In Malae Artes troverete una band più matura e un sound più moderno. Inoltre le 10 tracce contenute sono i pezzi più diretti che abbiamo composto.Siamo cresciuti sia come persone che come musicisti e il tutto si percepisce ascoltando il nuovo lavoro.

Webmurder & Musicaoltranza.net: Trovo che il titolo dell'album 'malae artes' sia in perfetto accordo col tempo in cui viviamo colmo di bugie e sotterfugi ignobili che nascondono secondi fini. È un'interpretazione corretta la mia? Ci dite qualcosa delle lyrics?

Fabrizio: Perfetto, è proprio così. Il disco parla proprio di questo: falsità, doppiezza.temi molto ricorrenti nella nostra società. I testi vorrebbero insegnare a cercare "l'altra faccia" o il "rovescio della medaglia" di ogni cosa.
Non sono testi negativi, semplicemente sono molto reali.

Webmurder & Musicaoltranza.net: Politicamente come vedete le sorti del nostro paese e del resto del pianeta?

Fabrizio: Agli italiani non è mai stato chiaro il significato e l'importanza della X che mettono presso i seggi elettorali.
Mentre tre quarti della gente sta sugli spalti degli stadi o legge la gazzetta, c'è qualcuno che fa la revisione alla costituzione.
Per il futuro del pianeta è più difficile anche se in buona misura dipende dal presidente americano di turno, non ti pare?

Webmurder & Musicaoltranza.net: Qual'è il nesso dell'artwork con il disco?

Fabrizio. Ti posso dire che mi piace portare avanti parallelismi tra musica, testo e immagini. Chi vuole arrivare a capire esattamente il senso di Malae Artes deve assolutamente sfogliare il booklet del cd.ci troverà un sacco di riferimenti utili ed interessanti.
Sovrapposizioni, trasparenze e un sacco di belle immagini.

Webmurder & Musicaoltranza.net: Quali sono le vostre maggiori fonti di ispirazione?

Fabrizio: La vita quotidiana. Non potrebbe essere altrimenti. Ogni mattina al risveglio veniamo coinvolti.inevitabilmente.    

Webmurder & Musicaoltranza.net: Cosa ascoltate ultimamente e cosa avete ascoltato maggiormente durante la vostra adolescenza musicale?

Fabrizio: Di tutto. Penso che un buon musicista debba ascoltare buona musica di ogni tipo. Non bisogna fossilizzarsi.
Personalmente ascolto generi parecchio diversi tra loro. Mi piacciono: Slayer, Porcupine Tree, Sopor Aeternus, Hocico, Muse, Death, Madonna, Rammstein, Enya.

Webmurder & Musicaoltranza.net: Quanto conta la vostra etichetta rispetto alla vostra libertà musicale?
Vi siete mai trovati in contrasto con le loro decisioni?

Fabrizio: Mai. La nostra etichetta non ha mai influito sul prodotto finale, rispetta la nostra libertà e creatività.
Per noi è fondamentale e apprezziamo molto.

Webmurder & Musicaoltranza.net: Come vedete l'underground italiano? Cosa consigliereste ad una band emergente in cerca di poter pubblicare un lavoro per qualche etichetta valida?

Fabrizio: Umiltà. Consiglio alle bands di stare con i piedi ben piantati per terra. Firmare un contratto discografico non è difficile.firmare un buon contratto discografico si. Le etichette valide non piovono dal cielo.    

Webmurder & Musicaoltranza.net: Come vivete la dimensione Live? Secondo voi.cosa si aspetta chi vi ascolta da un vostro show?

Fabrizio: I concerti sono molto importanti per stare a contatto con i fans e per promuovere l'album. Attualmente la band punta sia sull'impatto visivo che musicale. I nostri pezzi rendono molto più in sede live che su disco, provare per credere ;)

Webmurder & Musicaoltranza.net: Avete già programmato un tour?

Fabrizio: In Italia suoneremo nelle città principali, ci sono già molte date confermate da fare entro l'estate. Poi stiamo aspettando conferme per alcuni festivals e date all'estero.
Date un'occhiata al nostro sito, troverete gli appuntamenti live.

Webmurder & Musicaoltranza.net: Definite il vostro nuovo album con tre aggettivi.

Fabrizio: Coinvolgente, completo, diretto.    

Webmurder & Musicaoltranza.net: Quali sono le novità che ci dobbiamo aspettare dal gruppo nei prossimi
mesi?

Fabrizio: Concerti, interviste, promozione. Poi lavoreremo al nuovo materiale perché non mi va di aspettare ancora un sacco di tempo.    

Webmurder & Musicaoltranza.net: Quanto conta internet e che rapporto avete con la rete?

Fabrizio: E' un mezzo straordinario, dalle potenzialità infinite. L'unico problema è che non è ben regolamentato. Ottimo per la promozione in tutto il mondo ma spesso difficile da gestire per quanto riguarda diritti e copyright.

Webmurder & Musicaoltranza.net: C'è qualcosa che vi preme dire ai nostri lettori? Qualsiasi cosa.

Fabrizio: Grazie per il vostro supporto non saremmo nulla senza di voi! Visitate il nostro sito ufficiale: www.macbeth.it