live in italy

06.02.2023
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Intervista Gli Atroci
Scritto da Reaper   
Lunedì 04 Ottobre 2010 18:45

Intervista Gli Atroci

GliAtroci

 

Dicembre 2006
Una e-mail mandata con l’idea di non ricevere risposta, e invece con grande sorpresa, poco dopo, ricevo una conferma positiva, per l’intervista. Non nascondo di essere un loro fan e li considero una delle migliori band italiane. Ecco il resoconto della mia chiacchierata con il chitarrista: La Bestia Assatanata.

Reaper : Per cominciare è nostra consuetudine chiedere una breve presentazione del gruppo

La Bestia Assatanata: Gli Atroci sono composti da: Il Profeta (voce e controllo delle masse), La Bestia Assatanata ,cioe' IO !!! (chitarre e seghe elettriche), L'Orrendo Maniscalco (basso e fruste di cuoio), Il Lurido Cavernicolo (batteria e clave nodose), Il Nano Merlino (cori, coreografie e riti voodoo) e ultimo, ma non meno importante, Il Boia Malefico (cori, coreografie ed asce insanguinate).

Reaper : Ma si sta meglio sulla terra o nella quinta dimensione ?

La Bestia Assatanata: Noi siamo i creatori ed i padroni della Quinta Dimensione ed il nostro status ci permette quindi di poter fare assolutamente tutto cio' che ci pare.

Reaper : L’Italia è piena di gruppi “demenziali” (scusate la definizione) ma nel metal è raro,come mai avete fatto questa scelta ?

La Bestia Assatanata: Perche' il Metal e' nato per mano nostra e possiamo usufruirne come ci pare ... e poi con che coraggio ci definisci demenziali ??? Casomai .... coerenti !!!

Reaper : Qual è il vostro background ? Quali sono i vostri ascolti preferiti ?

La Bestia Assatanata: Noi non abbiamo background ... Noi abbiamo contribuito alla nascita di tutto !! Tra i nostri colleghi apprezziamo comunque parecchi artisti dagli Anthrax ai Judas Priest, dai Fear Factory ai Rammstein, dai Kiss ai Motley Crue, dai Motorhead agli AC/DC ed anche parecchi italiani tra cui i Vision Divine del fraterno amico Michele Luppi ed i nostri concittadini Crying Steel e Markonee (nei quali milita il nostro ex batterista Il Feroce Macellaio), e tanti tanti tanti altri ancora !!!

Reaper : Ok esauriti i convenevoli passiamo alla vostra musica. Ristamperete mai i primi demo oramai esauriti ?

La Bestia Assatanata: Abbiamo alcune idee a riguardo, ma sono ancora troppo confuse .. magari un bonus cd allegato da qualche parte, oppure una special edition da vendere solo ai concerti ... le proposte sono tante !!!

Reaper : Volete spendere qualche parola sul vostro debut omonimo ?

La Bestia Assatanata: Una pietra miliare della discografia internazionale nel XX secolo ... come sono andato ???

Reaper : Un album ricco di classici come “I tuoi amici atroci”,”I guerrieri del metallo”,”Voglio vederti morire” e “Peppino l’usuraio”…cosa è rimasto oggi degli Atroci di quel periodo ?

La Bestia Assatanata: Beh, se riesco ad essere obbiettivo parlando dei miei “bimbi”, devo dire che in tutte le prime uscite discografiche di album che riscuotono parecchio consenso c'e' un effetto sorpresa/novita' che rende le canzoni dei “classici” .. potrei farti migliaia di esempi .. Van Halen I, Appetite For Destruction dei Guns, il primo dei Boston, Kill 'em All dei Metallica, etc. etc. .. Gli Atroci di quel periodo sono sempre gli stessi, ma sempre piu' determinati nel voler diffondere il Metallico Verbo in tutto il mondo e periferia !!!

Reaper : Come nasce una canzone come “La mamma è importante” ?

La Bestia Assatanata: In sala prove, ovvio !!!

Reaper : E arriviamo al vostro ultimi lavoro “L’armata del metallo”,volete presentarcelo ?

La Bestia Assatanata: In una classica intervista ti dovrei dire che “e' il nostro miglior album di sempre”, ma visto che non sono paraculo come tanti altri colleghi piu' interessati al marketing che alla sostanza, ti diro' che abbiamo completamente realizzato cio' che avevamo in mente in quel momento e devo dire che ci sentiamo particolarmente orgogliosi e soddisfatti del risultato .. ovviamente e' diverso dal primo .. non c'e' piu', come dicevo prima, l'effetto sorpresa, ma a noi non ce ne puo' fregare di meno: per noi e' bello quanto il precedente !!!

Reaper : Ho notato che questo album subisce anche l’influenze di suoni attuali che esulano dal sacro verbo del puro metallo (per dirla alla De Maio). Parlo ad esempio di pezzi come “La zincatura”,”Volevo un taglio semplice”,”Lasciala stare” e “Italo porcu”…come mai questa scelta ?

La Bestia Assatanata: E' stato per ammaliare ed attirare verso la Fede gli ignari ascoltatori di altri generi musicali tramite piccoli riferimenti ai suoni che piu' li aggradano, inoltre abbiamo cosi' messo in musica una specie di schiavizzazione dei suoni moderni al servizio della nostra musica preferita

Reaper : Altro pezzo atipico è “Sette uomini” dalla struttura country…

La Bestia Assatanata: Il Metallaro e' spesso attratto dalle partiture country (es. i Pantera) ed anche noi non siamo rimasti immuni da questa infatuazione ...

Reaper : Su “Pezzi di panza” avete la partecipazione dello storico Pino Scotto,com’è nata questa collaborazione ?

La Bestia Assatanata: Guarda, potrei parlarti di Pino come del Garibaldi del Metal: riesce ad unire sotto ad un'unica bandiera tutti i metallari, senza distinzione di generi, da una vita! Siamo stati messi in contatto da un amico comune e Pino ha accettato prontamente di collaborare senza chiedere ne' chi in realta' fossimo, ne' che cosa volevamo realmente da lui !!! E' veramente un grande rocker ... se vorra' lo ospiteremo volentieri nelle nostre magioni estive sui monti di acqua salata di fiume nella Quinta Dimensione.

Reaper : In “Le megere” abbiamo un dialogo tra due classiche fighette da discoteca che disprezzano i metallari. Questo vuol dire che l’homo metallicus è destinato ad accoppiarsi solo con donne della sua stessa specie ?

La Bestia Assatanata: L'homo metallicus si accoppia con qualsiasi esemplare l'aggradi .. meglio se con le tette grosse pero !!!!!

Reaper : A quando un nuovo capitolo della saga degli Atroci ?

La Bestia Assatanata:Siamo in scrittura e pre-produzione in questo periodo, ma non abbiamo assolutamente fretta perche' vogliamo che il prossimo disco convinca tutti quelli che ancora ci accusano di essere solo dei burloni, e lo vogliamo fare con le canzoni piu' cattive e potenti mai registrate da noi prima d'ora !!!

Reaper : Cosa deve aspettarsi chi verrà a vedervi dal vivo ?

La Bestia Assatanata: Di pogare, sudare e possibilmente rimorchiare chi non si e' presentato, magari mostrando le foto fatte con noi a fine concerto quando, come sempre accade, per ringraziare i nostri fan ci intratteniamo con loro al banchetto del merchandising prima di rientrare in camerino a lavarci !!!

Reaper : Visto che siamo in argomento quali saranno i vostri prossimi concerti ?

La Bestia Assatanata: 12 Gennaio – Estragon di Bologna con Prophilax e Longobardeath, 27 Gennaio – Sonar di Colle Val D'Elsa (SI).     Reaper :

Abbiamo speranze di vincere la battaglia contro tamarri da discoteca e rappers ?

La Bestia Assatanata: Se il popolo del Metallo segue i nostri suggerimenti ... SICURAMENTE !!!

Reaper : Siamo in conclusione,vi ringrazio per l’intervista che per me è un sogno che si realizza (siete uno dei miei gruppi preferiti). Volete lasciare un ultimo messaggio ai nostri lettori ?

La Bestia Assatanata: Grazie a tutti i nostri fan, l'Italia è il paese migliore dove abbiamo suonato, la Pizza e' buonissima e le donne sono bellissime ... !!! Scherzi a parte, cercate (tu compreso) di convertire al Metallico Verbo quanti piu' ignari potete e vedrete che le zincatissime porte della Quinta Dimensione si apriranno un varco nel cielo per portarvi una ventata di musica pura che si insinuera' nelle vostre orecchie. Metalsaluti, La Bestia Assatanata