live in italy

06.10.2022
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Recensione AA.VV. -A Place In Hell - Part II
Scritto da Ezio   
Giovedì 12 Agosto 2010 09:51

AA.VV. -A Place In Hell - Part II (Nerostorm 2005)

 

AAVV-APlaceInHell-partIIEd ecco finalmente anche il secondo capitolo della saga "A place in hell"!!
Per quanto riguarda finalità e "modo d'uso" di questa compilation, vi rimando alla recensione della prima uscita (Part I).
Con questo nuovo dischetto si sono fatti ulteriori passi avanti: in primo luogo per la presenza di tre gruppi stranieri (i greci Kinetic, gli spagnoli Alma Mater, entrambi autori di un buon death melodico, e infine i Dogma Inc. dalla Cecoslovacchia, death con più di qualche reminiscenza hardcore) e poi perchè il livello delle bands (già buono nell' uscita precedente) è ancora più alto! Questa volta il death metal la fa meno da padrone, anche se la proposta rimane fieramente estrema; troviamo diverse proposte black metal (Stigmhate, Ars Macabra, Sakahiter) e altri gruppi meno facilmente etichettabili (segno secondo me, al di là dei risultati individuali raggiunti, di una certa ricerca e spinta verso l'originalità che non può che essere salutare; ad esempio, le tracce dei Proclivity Gloom, dei Seven Dark Eyes, dove convivono spinte gothic, death-black aggressivo e voci femminili, o dei Blu Infinito, che partono come i Cradle of Filth per sfociare in un death che sa dei primi Opeth e Novembre; gli Aisling, ottimo gruppo folk-celtic black che però qua appare con un epico pezzo atmosferico-acustico), così come l'apertura è affidata all'elettronica oscura degli Ad Astra.
Le uniche band presenti su entrambi i sampler sono Mind Snare, Delirium X Tremens ed Ensoph, e tutte e tre si riconfermano come egregie realtà nostrane, davvero su altissimi livelli. Come nell'altro caso, comunque, più che la singola qualità di ogni gruppo (in ogni caso, ribadisco, più che dignitosa nel complesso) conta l'insieme e la finalità per cui nasce questa compilation; perciò, supportate l'ottimo lavoro di questi ragazzi, procuratevela e fatela girare, e ricordate che tutti i gruppi che sono presenti hanno qualche cosa fuori, quindi potete contattarli per avere i lavori completi!

--/10

web: www.nerostorm.tk

e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tracklist:
1. Ad Astra - Infinite
2. MInd Snare - Blood and dust
3. Delirium X Tremens - Cyberhuman
4. Ensoph - Faith defeat
5. Stigmhate - Understand the black
6. Kinetic - Never ending winter
7. Ars Macabra - Psycho apocalypse
8. Aisling - Laoidhan fogharach na dubhachas
9. Alma Mater - Wicked illness
10. Blu Infinito - Cause the rain
11. Seven Dark Eyes - Golden flowers
12. Proclivity Gloom - Black universe
13. Sakahiter - Triumph of decadence
14. Chronic Hate - Hate line
15. Dogma Inc. - Cruel system