live in italy

02.10.2022
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Intervista Macbeth
Scritto da Bloody Marha   
Venerdì 01 Ottobre 2010 12:24

Intervista Macbeth

Macbeth

 

Novembre 2007
Ancora una volta The Murder Inn è qui per dare spazio ad una band italiana che sta faceno parecchio parlare di se negli ultimi tempi..i Macbeth!
Vediamo cosa c'ha raccontato Andreas...

Bloody Marha : Dopo tre dischi, che vi hanno consacrato come una delle band più promettenti della scena gothic italiana, cosa dobbiamo aspettarci da "Superangelic Hate Bringers"?

Andreas : "Superangelic Hate Bringers" è un traguardo molto importante per i MACBETH.
Per questo album abbiamo lavorato considerando ogni minimo dettaglio. La produzione è migliorata di molto e anche per questo il nostro sound è ancora più compatto e diretto. Il suono ha un taglio molto più moderno e abbiamo cercato di fondere all'ennesima potenza aggressività e melodia. E' stato un vero e proprio lavoro di squadra che anche solo prima dell'uscita dell'album ci ha regalato i suoi frutti..

Bloody Marha : Riguardo al titolo dell’album vuoi spendere alcune parole…come è nato, e che significato ha dietro?

Andreas : Fin dagli esordi ci è sempre piaciuto giocare sulla dualità delle cose, sulla doppia faccia, sull'ipocrisia e su come appaiono le cose nella vita di tutti i giorni. Tutto ha una doppia faccia e tutte le cose hanno dei segreti. "Superangelic Hate Bringers" è un gioco di parole. Un titolo che è nato quasi spontaneamente, una volta che l'album era quasi terminato...le note e l'attitudine dei MACBETH riescono a fondere, questa volta più di tutte le altre, l'essere angelico e l'odio fatto carne.

Bloody Marha : La grande novità per i Macbeth è il video di “Without you”…vuoi parlarcene?

Andreas : Sì in effetti è stata anche per noi una grossa novità, infatti "Without You" è il primo nostro video ufficiale. E' stato girato da Mirco Andreis, un regista che ha lavorato precedentemente con Eldritch, Disarmonia Mundi e Elvenking. Mirco, fin dai primi appuntamenti, è stato capace di captare l'essenza di cui un pezzo come "Without You" aveva bisogno. Le immagini sono essenziali e minimaliste ma "forti", i colori sono quelli che ci caratterizzano (il rosso, il nero e il bianco). E' stata veramente una grande esperienza e il video sta piacendo molto, anche agli addetti ai lavori...

Bloody Marha : Ancora una volta in copertina avete scelto foto di Morena, come mai?

Andreas : Ti parlavo prima di come è nato il titolo dell'album...tutto questo è stato rappresentato anche attraverso la copertina di "Superangelic Hate Bringers" dove Morena, simbolo della bellezza è una simil-strega di Biancaneve in un contorno bianco, pieno di luce, che offre la mela, il peccato (e da qui "Superangelic Hate Bringers")...è una rappresentazione falsa, bella ma ipocrita...e infatti, se giri il digipack, dove compare la tracklist vedrai cosa rimane della copertina...
La grafica di questo album è stata curata in ogni minimo particolare, il booklet con i testi è molto particolare, diverso dai soliti (immagino tu abbia la promotional copy... :))!

Bloody Marha : Riguardo alle lyrics, non avuto ancora l’onore di leggere quelle di "Superangelic Hate Bringers"…puoi sintetizzarmi, i temi e i contenuti…

Andreas : I testi di "superangelic Hate Bringers" sono tutti focalizzati su esperienza di vita di tutti i giorni in una società come la nostra, quindi puoi trovare testi che riguardano la falsità della gente, riflessioni su rapporti sentimentali. "Watch us die" per esempio parla di come gli esseri umani si illudano facilmente oppure "H.A.T.E." ha come tema "l'essere contro" alle ideologie totalizzanti e a ciò che per il bene di pochi opprime la gente...
Ci puoi trovare qualsiasi cosa che si avvicina alla realtà di oggi.

Bloody Marha : Cosa puoi dirci riguardo al fronte dei concerti?

Andreas : Poche settimane fa è stato confermato per la prossima primavera un tour di 10 date in Inghilterra e se questo è l'inizio andiamo piuttosto a gonfie vele :)!
Per l'italia il nostro management ha già confermato diverse date, anche se questa volta mi piacerebbe andare a suonare al Sud, abbiamo moltissimi fans anche da quelle parti e non vediamo l'ora di incontrarli e condividere con loro degli shows...
Suonare live è per noi una valvola assoluta di sfogo ed è la dimensione che più amiamo.

Bloody Marha : Sul vostro sito c’è una sezione dedicata alle foto della band con i propri fans. Il rapporto con i fans quanto influisce sul processo di lavorazione di un disco? Vi sentite in obbligo nei loro confronti di “partorire” un disco che riscuota successi oppure, vi preoccupate di fare semplicemente musica che vi aggrada, senza tenere troppo in considerazione le aspettative dei fans?

Andreas : Il rapporto con i nostri fans è sempre stato in cima alla lista; è un cosa molto importante. Senza la gente che ci segue noi non esisteremmo neanche. Personalmente, spendo molto tempo a rispondere a mail o inviare foto o cose simili, perchè è una cosa che mi piace fare ed è giusto fare. Sul fatto di partorire l'album pensando alle aspettative, non sono molto d'accordo in quanto l'album è una tua creatura, nasce e cresce da te e quindi pensare a quello che viene dopo da parte degli ascoltatori è molto improbabile e senza significato per un musicista...non so se mi spiego...

Bloody Marha : Dove collochi i Macbeth tra dieci anni? Aspettative per il futuro?

Andreas : Tra dieci anni?! Pesante...beh 10 sono ormai passati, quindi auguro a me a tutta la band di passarne altri 100 visto che la musica è tutto per ogni membro dei MACBETH ;)
Le aspettative questa volta sono molto alte rispetto al passato, staremo a vedere...intanto invito tutti i lettori a tenersi informati su i nostri due siti ufficiali : www.macbeth.it e www.myspace.com/macbethband , sono in arrivo una miriade di news..

Bloody Marha : Chiudiamo, salutando i fans e convincendo tutti i lettori a COMPRARE "Superangelic Hate Bringers" , invece di scaricarlo! ;-)

Andreas : E' bello ogni tanto scartare un cd nuovo, completo di tutto, dall'artwork alle foto.
Ne vale veramente la pena perchè questo lavoro ce lo siamo proprio sudati...

Bloody Marha : Grazie per la disponibilità!