live in italy

06.02.2023
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Recensione Valkiria – Here The Day Comes
Scritto da BloodyMarha   
Domenica 01 Aprile 2012 18:39

Valkiria – Here The Day Comes (2012, Bakerteam Records)

È necessario, che io premetta, quanto fossi all’oscuro dell’esistenza dei Valkiria. Ammetto inoltre che il desiderio e la voglia di ascoltarli sono stati pilotati al 90% dalla notizia della collaborazione con la band di Giuseppe Orlando (sempre sia lodato, insieme a suo fratello Carmelo) storico batterista e co-fondatore dei Novembre.
Andando ad analizzare solo ed esclusivamente “Here The Day Comes”; tralasciando i precedenti dischi dei Valkiria, l’idea che la presenza del guest Orlando, potesse in qualche modo creare una fotocopia dello stile “alla Novembre”, era quanto meno plausibile.
In realtà poi il gruppo nella sua interezza, quindi voce ed altri strumenti che non passino sotto la lente d’ingrandimento della notorietà, si impegnano fortemente per creare un suono, che con i colleghi romani, ha diverse affinità, salvo poi mantenere le giuste distanze in termini di tecniche, accorgimenti e altro.
In ogni canzone, permea la sensazione di immensità, di salto nel vuoto, dell’emozione ad alti livelli, espressa nelle sfumature imprevedibili di un goth-doom che prova ad ogni modo a non cadere in strutture pre-stabilite e soliti cliché.
Ogni brano è sufficientemente immediato, senza però perdere di credibilità. Il pelo nell’uovo è rappresentato da alcuni passaggi poco chiari, mal amalgamati, tra il tappeto melodico e quello più crudo e collerico; motivo per cui, nonostante l’iniziale lascito emotivo, dopo poco si fa fatica a tenere in mente un brano in particolare piuttosto che un altro.
I Valkiria hanno fatto un ottimo lavoro, e si sono avvalsi di una personalità eccellente dal punto di vista musicale; dalla sua “Here The Day Comes”, necessita di diversi ascolti per essere fagocitato appieno e nella maniera giusta.
Da fan dei Novembre, credo che l’aspettativa (qualora non si conoscano già i Valkiria) sia molto alta, così da finire a giudicare l’operato di quest’ultimi mediocre rispetto all’opera dei fratelli Orlando; è per questo motivo che invito chiunque sia interessato ad ascoltare questo disco a farlo, con la mente completamente sgombera di cultura musicale, e a suddividere gli ascolti in parti diverse della giornata, seguendo la tracklist (scandita a partire dall’alba “Dawn”, fino ad arrivare al brano conclusivo “Night”, la notte appunto).
Un disco che al di là di tutto mi ha fatto pensare due cose: voglio approfondire la loro discografia e altra band italiana di cui essere fieri, in patria e all’estero. Bravi Valkiria.


Voto: 7,5

Website: http://www.valkiria.it/

Line-up:

Mike – chitarre
Valkus Valkiria – voce, tutti gli strumenti
Giuseppe Orlando – batteria

Tracklist:

1. Dawn  
2. Sunrise 
3. Morning 
4. Afternoon  
5. Sunset 
6. Evening 
7. Night