live in italy

26.11.2022
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Recensione The Murder of My Sweet – Bye Bye Lullaby
Scritto da BloodyMarha   
Martedì 22 Maggio 2012 17:21

The Murder of My Sweet – Bye Bye Lullaby (2012 – AFM Records)

Nuova band sul fronte rock/gothic, meglio categorizzato sotto “female-fronted”, crepuscolo degli dei del gotico musicale serio. Bando alle ciance, la band si forma a Stoccolma nel 2007, capitanato dall’avvenente cantante Angelica Rylin; l’album di debutto “Divanity” risale a due anni fa, quando la band conquista le classifiche musicali svedesi.
Il sound presentato sotto la curiosa veste di “cinematic rock”, di fatto ricorda le soundtrack spesso presenti nel teen-drama, o nei blockbuster americani con annessi vampiri dall’animo buono.
Tolta la patina di buonismo e miele da chiudere le arterie, la qualità della musica dei The Murder of My Sweet, non è altissima, e francamente tredici brani risultano troppi, dal momento che ascoltarne uno, vale ad ascoltare l’intera produzione. Gli spunti melodici sono così sfacciati da coprire il lavoro (comunque poco sviluppato) di chitarre e quant’altro; toccando in alcuni momenti vette paragonabili ai successi pop di Britney Spears o altri gruppi molto, molto melodici.
Senza scendere nei dettagli dei paragoni possibili nel settore metal-rock, possiamo accostare tranquillamente la band svedese ai colleghi Lullacry (ma meno raffinati su certi versanti) o alla nuova evoluzione sonora dei Nemesea.
Un disco di cui forse la maggior parte dei lettori di TMI potrebbe fare tranquillamente a meno; consigliato a chi ama il rock femminile poco impegnativo.

Voto: 5

Website: www.themurderofmysweet.com

Line-up:

Angelica Rylin – voce
Christopher Vetter – chitarre
Teddy Westlund  - basso
Daniel Flores – batteria

Tracklist:

1. Armageddon
2. Fallen
3. Unbreakable
4. I Dare You
5. Violently Peaceful
6. Meant To Last Forever
7. Idolize
8. Kind Of Lousy
9. The One
10. Resurrection
11. Waiting For The 27th
(Booh Prologue)
12. Black September
13. Phantom Pain