live in italy

10.08.2022
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Recensione Fleshgod Apocalypse - Labyrinth
Scritto da DraconianHell   
Martedì 20 Agosto 2013 13:07

Fleshgod Apocalypse - Labyrinth- Nuclear Blast 2013

I nostrani Fleshgod Apocalypse tornano a infiammare le orecchie e le cervicali con il nuovo attesissimo lavoro LABYRINTH,che uscira per la Nuclear Blast il 16 Agosto in Europa e il 20 Agosto in America.
Con Labyrinth i Nostri hanno saputo magistralmente combinare tutti i loro punti di forza (i riff,le melodie,i testi,assoli ecc) e creare qualcosa di unico e maturo.
Labirynth si sviluppa in 11 grandiosi pezzi, impossibile separare ogni singola traccia, tutti vanno a formare una sorta di concept album ,una grande Opera Metal  che ci catapulta  nel "labirinto" di Cnosso (Costruito dal Re Minosse in cui era imprigionato il  Minotauro).
Tutto il song writing e le orchestrazioni sono incentrate nel creare un atmosfera che non potrà passare inosservata.
"Labirynth" da l' impossibilità di staccarsi dall ascolto fino al termine del cd,una sorta di "magia di incatenamento".
Ci si perde tra le note,riff veloci,una parte ritmica che non perde un colpo,orchestrazioni grandiose legate insolubilmente a ogni singolo effetto sonoro,( i passi sulla sabbia,le onde nel mare che si infrangono sul bagnasciuga,ecc...),le parti della soprano, i cori  ,tutto sembra studiato a tavolino non c'è nessuna sbavatura.Tutti questi elementi sono parti integranti e inscindibili gli uni agli altri.
Sicuramente "Labyrinth" è un album completamente diverso dai predecessori,sicuramente piu vicini alle tamatiche Death.
Senza il minimo dubbio ,attualmente è  la loro miglior produzione.Gia con "Agony" si intravedeva la piega sinfonica che cominciava a farsi largo nelle composizioni dei Fleshgod Apocalypse,che ha trovato il suo apice in questo nuovo lavoro.
Uno dei cd che consiglio di acquistare e che son sicura manderà in estasi le vostre orecchie.


L artwork di LABIRYNTH è stato creato da Colin Marks (ORIGIN, KATAKLYSM).

Voto 9


Tracklists

Kingborn
Minotaur (The Wrath Of Poseidon)
Elegy
Towards The Sun
Warpledge
Pathfinder
The Fall Of Asterion
Prologue
Epilogue
Under Black Sails
Labyrinth

LineUp:
Francesco Paoli - batteria
Cristiano Trionfera - chitarra solista
Tommaso Riccardi -chitarra voce
Francesco Ferrini- tastiere e orchestrazioni
Paolo Rossi - basso

Contatti :
Sito: http://www.fleshgodapocalypse.com
Facebook: https://www.facebook.com/fleshgodapocalypse


Ultimo aggiornamento Martedì 20 Agosto 2013 15:37