live in italy

06.10.2022
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Recensione Axxis - Utopia
Scritto da The Somberlain   
Martedì 17 Agosto 2010 10:15

Axxis - Utopia (AFM 2009)

 

Axxis-UtopiaTredicesimo full lenght per i tedeschi Axxis, che con questo nuovo Utopia festeggiano vent’anni di onorata carriera all’insegna di un heavy-power metal di stampo ovviamente teutonico. Infaticabili, i nostri ripartono da dove ci avevano lasciati due anni fa con Doom Of Destiny, con un nuovo batterista, Alex Landenburg, già all’opera con At Vance e Mekong Delta (nonché batterista live degli Annihilator nel tour di supporto a Metal) e tanta passione, come da sempre ci hanno abituato.
Questo Utopia suona compatto, orecchiabile, melodico e forse un poco più complesso rispetto agli standards del gruppo tedesco, e non deluderà certo le aspettative dei loro fans. Tra le canzoni più riuscite citiamo l’ottima opener Utopia, ma anche Fass Mich An, cantata in tedesco (per la prima volta nella carriera degli Axxis), nonché la veloce Underworld, dall’ottimo refrain, posta a degna chiusura di questo album.
In definitiva, non il disco che cambierà le sorti dell’umanità, ma sicuramente piacevole da ascoltare, e degno dei suoi predecessori.

7/10

Web:
Sito ufficiale: www.axxis.de
www.myspace.com/axxisworld

Lineup:

Bernhard Weiss: Vocals
Marco Wriedt: Guitars
Rob Schomaker: Bass
Harry Oellers: Keyboards
Alex Landenburg: Drums


Tracklist:
1.Journey To Utopia
2. Utopia
3. Last Man On Earth
4. Fass Mich An
5. Sarah Wanna Die
6. My Father’s Eyes
7. The Monsters Crawl
8. Eyes Of A Child
9. Heavy Rain
10. For You I Will Die
11. Underworld