live in italy

03.03.2021
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Recensione Schysma - Imperfect Dichotomy
Scritto da Somberlain   
Mercoledì 07 Novembre 2012 11:03

SCHYSMA - IMPERFECT DICHOTOMY

(Autoprodotto - 2012)

SCHYSMA Che l’Italia fosse terreno fertile per il progressive in senso lato lo si sapeva già 40 anni fa, ma ne otteniamo una nuova conferma con questo Imperfect Dichotomy, interessante lavoro dei lombardi Schysma.
In questo ep troviamo circa mezz’ora di metal dalle più varie sfumature: a tratti cupo, in altri frangenti melodico, molto dinamico dal punto di vista della sezione ritmica e assolutamente in tema con l’imperfetta dicotomia di cui parlano i nostri nel titolo.
Senza addentrarci in uno sterile track-by-track diciamo subito che nelle 5 tracce proposte i nostri colpiscono, oltre che per la creatività di cui abbiamo già parlato, per l’ottima esecuzione tecnica e per la buonissima produzione. Il tutto è supportato da un ottimo lavoro di tastiere, che dona un’interessante atmosfera ai brani, amalgamandosi alla perfezione con le azzeccate parti strumentali e di chitarra (sempre  concentrate sulla melodia più che sullo shred fine a se stesso), ed è impreziosito da una pregevole performance vocale, sia nei momenti più “esotici” di Migdal, che nelle parti più aggressive, come in Supreme Solution.
Che dire, quello che abbiamo tra le mani è un lavoro ben fatto e curatissimo, sotto i punti di vista, e per questo merita il massimo supporto. Se potete, fatelo vostro o comunque dategli un ascolto, ne vale sicuramente la pena.

Menzione a parte merita la grande disponibilità e la dedizione del gruppo; poche volte mi è capitato di avere a che fare con un press kit così dettagliato e completo.

Voto: 8/10

TRACKLIST:
01. Lost In The Maze
02. Noise of Silence
03. Migdal
04. Supreme Solution
05. Sinners

LINE UP:
Riccardo Minicucci: Voce
Vladimiro Sala: Chitarre
Martina Bellini: Tastiere
Giorgio Di Paola: Basso
Luca Solina: Batteria

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Novembre 2012 15:18