live in italy

28.05.2017
Menu Principale
Risorse
Murderletter
Nome:
Email:

 

online poker

SWFobject

Contenuto alternativo flash

È necessario aggiornare il tuo Flash Player

Get Adobe Flash player

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed
Recensione Mortiis – Geisteskrank/Vardøger (singolo e cortometraggio)
Scritto da BloodyMarha   
Domenica 28 Ottobre 2012 19:48

Mortiis – Geisteskrank/Vardøger (single track, 2012)

Nel sottobosco musicale, torna a fare capolino l’elfo malefico Mortiis. Il motivo del suo ritorno è una soundtrack scritta per il cortometraggio del regista Reinert Kiil dal nome: "Vardøger”. Il singolo che accompagna il corto è il brano “Geisteskrank”, registrato nella stessa session che darà alla luce, questo dicembre, il nuovo album “The Great Deceiver”.
Il video della durata di circa 5 minuti, racconta una notte di follia ed allucinazioni di un presunto uomo d’affari. Il titolo che in norvegese significa deja-vu, potrebbe spiegare a grandi linee il finale e buona parte della trama, che non risulta chiarissima. La sua efficacia si base sulla sensazione di paura e claustrofobia (senza ricorrere mai veramente a scene scioccanti, come riportati nel foglio di presentazione) che l’uso eccellente della camera e la fotografia ben studiata, regalano allo spettatore.
Quanto alla parte musicale,  “Geisteskrank” ne esce come una canzone senza infamia e senza lode. Nel suo ruolo di soundtrack funziona perfettamente, adattandosi ai tempi cinematografici, riempiendo i vuoti che le immagini e la recitazione creano e infine, esaltando suddette sensazioni. Presa singolarmente, è una traccia non particolarmente elaborata, e dal ritmo molto catchy.
Per chi fosse interessato è possibile scaricare gratuitamente dal sito di Mortiis il cortometraggio e la traccia; augurandoci che l’imminente album ci dia qualche soddisfazione in più!

Voto: S.V.

Website: www.mortiis.com

Line-up:

Mortiis – voce, chitarre, basso, tastiere, programming
Chris Kling – batteria
Ogee – chitarre
Levi Gawron – chitarre, programming, basso

Tracklist: Geisteskrank (single track)